notizie sparse sul Canavese

Scritto da il 23 marzo 2007

ATTENZIONE: questo post e' piu' vecchio di 12 mesi. I commenti sono stati percio' chiusi. Per qualunque segnalazione usate la maschera contattami.

Se ne parlava ieri sera a cena e oggi leggo su Localport:

“Il “Torneo di maggio?? quest’anno non si farà (A cura di Francesca Dighera)

Tra un paio di mesi, i borghi e i gruppi storici di Cuorgnè sarebbero dovuti sfilare per le vie della città con i loro costumi medievali e invece, quest’anno, non accadrà niente di tutto ciò. Il “Torneo di Maggio??, una delle rievocazioni storiche più importanti dell’alto Canavese, con ben una ventina di edizioni alle spalle, non si farà.

La macchina organizzatrice non è partita e poi non è stato ancora eletto il nuovo direttivo della Pro Loco (il mandato dell’ex presidente, Giancarlo Guidetti si è concluso a fine anno). Insomma una serie di intoppi che fanno pensare allo slittamento della manifestazione al prossimo anno (…)”

Fanno pensare o si è già deciso? Si fa oppure no? Mi pare che le cose non siano ancora chiare e definite. Ma per quanto non ci sia nulla di definito, è decisamente chiara la posizione assai defilata delle istituzioni. Nessun accenno al Comune e ai suoi amministratori.  Questo fa pensare… ma capita anche in Comuni più grandi, con antiche tradizioni carnascialesche, che l’amministrazione se ne lavi le mani. Pilato docet…

Altro tipo di notizia invece su Torino7 (super-mitico allegato della Stampa del venerdì) di oggi, dove trovate un articolo intitolato “Chi sono i Persiana Jones”. Ve ne riporto uno stralcio:

“Nascono nel 1988 a Rivarolo Canavese, a pochi chilometri da Torino, con il nome di “Persiana Jones e le tapparelle maledette??, e si mettono presto in luce come una delle migliori band ska italiane. Nel ’90 esce, prodotto da Madaski, “Impazzire??, disco contenente quattro brani che a sorpresa vende oltre 3000 copie. Due anni dopo il gruppo passa per la prima volta in televisione in occasione di un concerto tenuto all’Olimpico di Roma davanti a 15 mila persone.

Dal ’94 in avanti i Persiana Jones intensificano l’attività discografica e le presenze in radio e in televisione. Intanto le lusinghiere critiche d’oltre confine fanno si che la band vada in tournèe in Austria e Germania, dove si esibisce con i migliori gruppi europei del genere ska. Nel solo 1998 i Persiana tengono in giro per l’Europa ben 123 date del “Brivido caldo tour??.

Anno 2001, esce “Agarra la Onda??. Il suono della band diviene ancora più potente: i fiati passano in secondo piano e lasciano spazio alle chitarre, per un mix di ska-core e punk-rock. Il disco entra immediatamente nelle play-list delle radio universitarie americane e europee.

Il tour di lancio di “Agarra la Onda?? tocca quota 330 mila spettatori. In seguito i cinque musicisti iniziano una frenetica (e inarrestabile, oltre che fortunata) attività festivaliera in giro per tutta Europa. (continua…)”

L’unica cosa che l’articolo non riporta è l’indirizzo del loro sito, ma per questo rimedio io: www.persianajones.com. Fateci un giro e poi ditemi, secondo me hanno un bellissimo intro ma poi si perdono un po’ nell’interno, soprattutto nel diario.

I commenti sono chiusi.