per guarire meglio

scritto da il 3 luglio 2007

Penso che nessuno possa obiettare che una persona malata ha bisogno di stimoli per guarire Naturalmente non bastano stimoli quando la malattia non ti lascia scampo, in tal caso si entra nel campo dei miracoli e non ne sono così esperto da poterne dissertare.
Ma torniamo agli stimoli di partenza. Capita di andare a trovare una persona, già di un certa età, che è stata ricoverata in ospedale. E vedere che nella stanza lei è la più giovane e la più in forma!
Bloccata a letto per una frattura, non potrà uscire liberamente dalla stanza e cercare la compagnia di altri. Dovrà passare le ore, non concesse alle visite, sola in stanza con le altre ricoverate da cui, purtroppo e non per causa loro sia chiaro, non riceverà alcuno stimolo.
Forse è pura e folle utopia, ma non si potrebbe pensare di sistemare i pazienti nelle stanze anche per criteri di compagnia? Un po’ più giovani e un po’ più anziani per darsi stimoli e suggerimenti a vicenda.
Mah…forse la sanità ha cose più importanti della salute a cui pensare…

(pubblicata su LoSpillo il 02/07/07)

Commenti disabilitati su per guarire meglio