google-epurazione

Scritto da il 31 gennaio 2008

ATTENZIONE: questo post e' piu' vecchio di 12 mesi. I commenti sono stati percio' chiusi. Per qualunque segnalazione usate la maschera contattami.

Daniele mi chiedeva di tenervi aggiornati sull’evoluzione della storia con Google. Bene, ieri sera, tornato a casa dopo una piacevolissima serata con la famiglia Biolatti, ho trovato nelle email la risposta: negativa.

Ve ne riporto qualche stralcio, vi faccio solo notare alcuni punti:
1- il tono da fintamente gentile, effetto materasso, tipico della peggior burocrazia;
2- il fatto che la mia replica sia stata trattata in I…rlanda! Se devo essere condannato, almeno posso essere giudicato da chi conosce l’italico idioma?

«Gentile Massimo,
La ringraziamo per averci fornito queste informazioni supplementari.
Tuttavia, dopo aver attentamente esaminato i dati del suo account e preso in considerazione i suoi commenti, le confermiamo che il suo account comporta un significativo rischio per i nostri inserzionisti. Per questo
motivo, non possiamo al momento riattivare il suo account. Apprezziamo la sua comprensione. (…)

Cordiali saluti

Il team AdSense di Google

————————-

Google Ireland Ltd.
Gordon House
Barrow Street
Dublin 4
Ireland
(…)
Subject: Modulo per il ricorso inviato
Date: Mon, 28 Jan 2008 23:40:53 -0800
(…) Frequency: quasi quotidiana
InvalidActivity2: non avendo ulteriori informazioni sui “clic non validi”, mi risulta difficile difendermi da un’accusa di cui non
conosco le motivazioni! Io non ho mai cliccato sui miei annunci.
(…) Suspicious: non so dove e cosa cercare, ma se mi fornite qualche indicazione più precisa, sarò ben contento di andare a cercare i dati sospetti.
TrafficSource: diretto e motori di ricerca
URL: http://www.massimosozzi.it
WebAudience: prevalentemente lettori del blog, poi chiunque possa connettersi a internet (…)
».

Devo, però, anche rettificare una mia precedente informazione, infatti nelle domande di supporto leggo che: «Secondo quanto stabilito dai nostri Termini e condizioni, i publisher il cui account è stato disattivato a causa di un’attività di clic non validi possono non ricevere ulteriori pagamenti. Le entrate generate dal tuo account verranno debitamente rimborsate agli inserzionisti danneggiati a seguito di tale attività».

Comunque, da quando ho attivato AdSense, la posta elettronica è tornata ad essere inondata di spam. E da quando ho inoltrato il reclamo, la mia linea adsl continua a cadere….AIUTO!

Se mi dovesse capitare qualcosa di irrimediabile, ricordatevi che il sospettato numero 1 dovrà essere Mister www.google.it-killer!

I commenti sono chiusi.