test dell’età mentale

scritto da il 9 giugno 2008

Hai una mente giovane e dinamica. Diciamo che non sei un ragazzino ma nemmeno un vero adulto!

…io l’ho preso come un complimento! 😉

Segnalato da Orientalia4all, il test sull’età mentale lo trovate su www.nienteansia.it.

Vale la pena, prima di iniziare, leggere le avvertenze:
1) Ricorda che questo è un test spiritoso e il suo risultato è del tutto inattendibile. Lo scopo del test è di divertire e il suo risultato non ha alcuna valenza oggettiva.

2) Il test è sconsigliato alle persone permalose/suscettibili, esso richiede infatti una certa dose di spirito e di autocritica per essere apprezzato.

3) Per cortesia nota che l’obiettivo del test non è quello di indovinare la tua età anagrafica, bensì quello di fornire un’età alla tua mente. Età che può discostarsi in maniera considerevole dalla tua anzianità biologica.

Buon divertimento!

carriere…

scritto da il 5 giugno 2008

Ogni tanto leggi delle notizie che ti fanno tornare indietro nel tempo. Come quella riportata dal Bollettino Salesiano: «Il XXVI Capitolo Generale dei salesiani tenutosi a Roma dal 23 febbraio al 12 marzo scorso ha eletto il nuovo consiglio generale che animerà per i prossimi sei anni la congregazione di Don Bosco. (…) dott. Claudio Marangio, economo generale, nuovo eletto (si tratta del primo salesiano laico eletto a questa carica, rompendo una tradizione che persisteva dai tempi di Don Bosco);(…)».

E ti ricordi…

Quando chiedevi perchè nella tua busta paga mancassero circa 1000 euro.

Quando ti veniva risposto che te ne avevano dati 80 in più.

Quando tu facevi presente che i dati che fornivano erano inventati.

Quando non ricevevi più risposte…

Chi non rispondeva più? Il dott. Marangio in persona? No!

Assolutamente no! Che poi, magari, mi becco una denuncia come mi aveva “promesso”, saltando in mezzo al cortile, un suo confratello!

Parlo dell’ufficio di cui lui era responsabile. Magari lui, quando mi rispondevano, non era neanche presente…

Ma si, 1000 euro cosa vuoi che siano? Cosa vuoi…

Commenti disabilitati su carriere…

la eno-settimana 5

scritto da il 5 giugno 2008

Vi ricordate che si era parlato di un possibile blocco di esportazioni del Brunello di Montalcino negli USA? Sembrerebbe che il Consorzio abbia trovato una soluzione.
Come riportato su www.vino24.tv, il Consorzio dei produttori del Brunello di Montalcino adotterà un metodo di analisi per garantire il suo Brunello come Sangiovese puro o, per dirla all’americana, “pure Sangiovese”.
Con un comunicato, il Consorzio dice che sarà creato un Board di Garanzia che “definirà i parametri analitici e gli strumenti operativi per garantire la purezza Sangiovese richiesta dal Disciplinare”
Tutto bene quindi? Forse no.
Su WineNews.it, viene riportato un comunicato dell’Isvea, uno dei laboratori più accreditati per le analisi sul vitigno Sangiovese. Dal comunicato emerge che “le certezze assolute non ci sono e non esistono. Sono tutte da conquistare: sulle analisi di profilo antocianidinico, al momento, non c’è una letteratura scientifica sufficiente da permettere una risposta certa, inconfutabile; servono studi molto approfonditi”.
Si riapriranno le porte americane per il Brunello?

Su www.vino24.tv si parla delle nuove denominazioni francesi. Per capirci, delle loro IGT, DOC e DOCG.
Il governo francese ha un piano quinquennale di modernizzazione del settore vinicolo che, nel tentativo di sviluppare la competitività del paese in particolare nell’export, ha pensato introdotto nuove e piu’ moderne classificazioni.
In particolare le modifiche saranno:
· Vignobles de France al posto di “vin de table??
· IGP (Indication Géographique Protégée) al posto di “vin de pays??
· AOP (Appellation d’Origine Protégée) al posto di “AOC??
Come commenta Arzaman, è interessante notare che il piano quinquennale è un obiettivo nazionale per la Francia. Che si prepari un sorpasso dei cugini?

Paolo Marchi ci conduce in un ristorante davvero speciale: al Vino d’Enrico Bernardo, dove si sceglie cosa bere. E poi ti servono un piatto abbinato!

Per finire una piccola grande segnalazione: lunedì 9 giugno 2008, dalle 15.00 alle 20.00, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi (TO) si svolgerà Ba&Ba. Ovvero: Barolo & Barbaresco. Organizzato dall’AIS Torino, si potranno degustare le anteprime dei due grandi di Langa: Barolo 2004 e Barbaresco 2005.
Ingresso € 20,00, comprensivo del bicchiere da degustazione. Non occorre prenotazione.

Commenti disabilitati su la eno-settimana 5

a cosa servono?! – 2

scritto da il 4 giugno 2008

Ieri vi avevo lasciato per dedicarmi a una formattazione. Ma prima c’è stato bisogno di installare un modem.

Computer da tavolo nuovo, vecchio modem non più utilizzabile (causa driver e ingressi obsoleti) = acquisto di nuovo modem 56K. Grazie per aver diffuso l’ADSL!

Va beh, compriamo l’unico modello disponibile e verifico che sia marchiato per Vista. Tutto perfetto.

Arriviamo a casa, scartiamo, colleghiamo, inseriamo il cd. Doppia scelta:

1- installa i driver del cd

2- installa i driver dal sito (consigliato)

Beh, dovendo installare il modem, io sul sito non ci posso andare in bicicletta! Così opto per la scelta 1, driver del cd.

Avvio l’installazione. Tutto sembra concludersi regolarmente. MA… il modem non funziona!

Attacca…stacca…reinstalla…NULLA! Per fortuna disponiamo ancora del pc da formattare, sul quale, peraltro, il modem funziona correttamente con i driver del cd! Andiamo su Internet, scarichiamo i driver, installiamo.

Funziona!

Ma se io avessi avuto solamente il modem nuovo, come facevo a collegarmi?!

NB: finita l’installazione, il file con i nuovi driver non si riesce ad eliminare… Per adesso lo lascio lì.

Commenti disabilitati su a cosa servono?! – 2

hai capito che hai perso?

scritto da il 4 giugno 2008

«L’aritmetica ha incoronato Barack Obama primo candidato afroamericano alla guida degli Stati Uniti d’America ma Hillary Clinton non ci sta’ e prende tempo. (…) L’ex first lady, che voci insistenti nel pomeriggio davano interessata al posto di vice presidente al fianco di Obama ha ribadito di essere il candidato piu’ forte in vista delle presidenziali» (LaRepubblica.it).

Ma senatrice Clinton, ha capito che ha perso? Posso comprendere che voglia consolarsi con la vice-presidenza, ma un pizzico di stile! Non si autocandidi, aspetti almeno la chiamata di chi ha vinto!

Comunque la vedrei bene nella politica italiana, dove per chi perde le elezioni comunali è già pronto un posto da ministro o da parlamentare: Alemanno&Rutelli docet!

Commenti disabilitati su hai capito che hai perso?

meglio i salatini…

scritto da il 3 giugno 2008

Sono state rispettate le ultime volontà di Fredric J Baur: le sue ceneri sono state interrate in una confezione di patatine Pringles, al cimitero Arlington Memorial Gardens di Springfield Township nell’Ohio.

Eccentrica richiesta? Non tanto, perchè era stato Fredric, nel 1966, a inventare il caratteristico metodo di impacchettamento in contenitori cilindrici delle patatine Pringles. Il chimico e tecnico d’imballaggio aveva poi brevettato il contenitore delle «Pringles» nel 1970 (letta su Corriere.it).

Però, da adesso, forse comincerò a preferire i salatini…

Commenti disabilitati su meglio i salatini…

a cosa servono?!

scritto da il 3 giugno 2008

Mi spiegate a cosa serve avere anti-virus-spam-warm-cazzi&mazzi, tenerli attivi, aggiornati, efficienti… se poi intervengono 1 millisecondo dopo che il danno si è avviato? Solo perchè un file dll non lo riconoscono come pericoloso?

Intanto ci prepariamo a reinstallare…

(immagine presa da http://bp1.blogger.com/)