the Italian Job

scritto da il 20 marzo 2006

Io mi fido degli uomini… Ma è del diavolo che c’è in loro che non mi fido…

-Tu come stai? -Bene -Bene??? Lo sai bene che vuole dire no? -Si purtroppo -Beota -Esitante -Nevrotico -ed Emotivo. -Bravo. Guarda quelle colonne, voltati. -Si, beh? -Lì ci impiccavano i ladri che si sentivano bene.

Il Corriere e il commento di Pininfarina su Repubblica. Il signor P da Bologna non sarà il meglio, ma a volte ci si deve accontentare del male minore…e poi dalle Istituzioni, e da chi le incarna, possiamo aspettarci e pretendere un esempio nel ripettare le regole e gli altri.

Per provare a sorridere vi propongo da Brodo Primordiale: “abbiamo aumentato le nascite“, ecco perchè tutto quel mal di schiena!

Ieri sera, in Piazza Castello a Torino, c’è stata la Cerimonia di chiusura delle paralimpiadi. Che tristezza guardare un sunto mal fatto e peggio commentato di quello che dev’essere stato un bel momento di Spettacolo. Spettacolo con la S maiuscola, sia per il valore artistico sia per la gioia che gli atleti disabili, che in questi giorni hanno gareggiato, ci hanno insegnato. Anzi, penso che abbiano gareggiato perchè anche delle loro prove non penso esistano prove televisive…

Ma non si puo’ fare nulla?! La gente non è stupida e ieri, almeno con i fischi, l’ha dimostrato!

Benedetto XVI e il lavoro…

scritto da il 20 marzo 2006

Mi trovo molto in accordo con quanto ha detto ieri il papa, riferito al lavoro:

“Il lavoro riveste primaria importanza per la realizzazione dell’uomo e per lo sviluppo della società??, ha quindi sottolineato.
Per questo, ha spiegato poi, è necessario che il lavoro “sia sempre organizzato e svolto nel pieno rispetto dell’umana dignità e al servizio del bene comune??.
“Al tempo stesso, è indispensabile che l’uomo non si lasci asservire dal lavoro, che non lo idolatri, pretendendo di trovare in esso il senso ultimo e definitivo della vita??.
Su questo punto, ha affermato, “l’insegnamento biblico sul lavoro trova il suo coronamento nel comandamento del riposo??.

Se volete altro lo trovate qui.

Lascio perdere l’elenco delle persone che dovrebbero leggere queste parole. Elenco che potrebbe iniziare con il signor Bondi (esperto di pastorale e dottrina religiosa, a quanto dice) e il suo capo, mister B (che ha svilito il lavoro e i lavoratori), per continuare con chi sottoscrive il contratto agidae…(non sapete cos’è? Se mi scrivete ve lo spiego)